Viste Navigazione

Evento Viste Navigazione

Oggi

La Serra Moresca a Villa Torlonia

Via Nomentana, 70

Lo scorso anno ha riaperto al pubblico, dopo un lungo restauro, il complesso della Serra Moresca composto dalla serra, la grotta artificiale e la torre moresca. Durante il tour si ripercorrerà la storia del posto, del suo lungo restauro e dell'architettura ispirata all'Alhambra di Granada. Proseguendo lungo i sentieri del parco si scopriranno anche gli altri edifici, solo esternamente, passando dalla storia dei Torlonia, al periodo in cui la famiglia di Mussolini si stabilì nella Villa, fino ai nostri giorni.


Castel Sant’Angelo: ingresso gratuito

Lungotevere Castello n. 50

Castel Sant'Angelo non è stato costruito per essere una struttura difensiva, ma come Mausoleo dell'imperatore Adriano. Nel corso dei secoli è stato riadattato a diversi usi: fortezza, residenza papale, prigione fino ad arrivare allo scorso secolo quando è stato adibito a Museo. In occasione della prima domenica del mese con ingresso gratuito, proponiamo una visita guidata a pagamento, alla scoperta della sua lunga storia, muovendoci tra le sue meravigliose stanze affrescate, conoscendo aneddoti e personaggi storici, fino ad affacciarsi sulla suggestiva terrazza con vista San Pietro.


Villa d’Este di notte: lo splendore delle fontane

Piazza Trento n.5 - Trento

Villa d'Este, costruita per volere del raffinato cardinale Ippolito d'Este, nella metà del XVI sec., è stata dichiarata nel 2001 Patrimonio dell’Umanità UNESCO, per vie dei suoi straordinari giardini caratterizzati da fontane, giochi d'acqua, grotte e musiche idrauliche. Durante il tour si ricostruirà la storia del posto e del suo committente, visitando la villa, riccamente affrescata e l'incantevole giardino.


Casa dei Cavalieri di Rodi – Apertura Straordinaria

Piazza del Grillo 1

Passeggiando su via dei Fori Imperiali sicuramente avrete notato una loggia da cui sventola la bandiera dei Cavalieri di Malta, si tratta della Casa dei Cavalieri Rodi. Grazie ad un’apertura straordinaria, vi accompagneremo all’interno di questo suggestivo posto, partendo dalla Cappella Palatina fino ad affacciarci sulla loggia, con il suo straordinario panorama. Durante la visita si scoprirà la storia millenaria dell’Ordine, ma anche tutte le vicende relative alla struttura, sorta nel Foro di Augusto.


Il sepolcro degli Scipioni – Apertura straordinaria

Via di Porta San Sebastiano 9 Il sepolcro degli Scipioni Via di Porta San Sebastiano 9, Roma, Roma

A due passi da Porta San Sebastiano si trova il sepolcro degli Scipioni, un’importante testimonianza tombale legata ad un’influente ramo della gens Cornelia: i Cornelii Scipioni. La costruzione del sepolcro si deve a Lucio Cornelio Scipione Barbato, siamo all’inizio del III sec. a.C., ma la tomba è andata incontro ad ampliamenti e trasformazioni, che le hanno conferito l’aspetto attuale.
Il sito archeologico, molto complesso, presenta anche un colombario, i resti di una catacomba, di un’insula e di una calcara, testimonianza dell’utilizzo dell’area per secoli, anche con scopi differenti.
Durante la visita si ricostruirà la storia del luogo, approfondendo anche le tipologie funerarie e riti funebri in voga a Roma.


Dai Fori Imperiali al Colosseo: un viaggio nell’antica Roma di notte

Piazza del Campiadoglio Roma,

Il tour inizierà dal Campidoglio, dove si ricostruirà la sua storia partendo dalla fondazione della città per arrivare ai cambiamenti avvenuti grazie al progetto di Michelangelo. Si proseguirà affacciandosi sul Foro Romano, l’antica piazza Repubblicana, per arrivare ai Fori Imperiali, dove si parlerà non solo delle piazze e di come dovevano presentarsi attraverso ricostruzioni, ma anche dei personaggi che le hanno fatte costruire, con tanti aneddoti e curiosità, e degli sventramenti avvenuti in quest’area durante il fascismo. Si concluderà la visita al Colosseo, uno degli edifici più amati dai romani del passato poiché ospitava gli scontri tra i gladiatori e le venationes.


L’Antica Spezieria di Santa Maria della Scala – Apertura Straordinaria

Piazza della Scala 23 Piazza della Scala 23, Roma, Roma

Antica Spezieria di Santa Maria della Scala. Nel cuore di Trastevere, ad angolo con la chiesa di Santa Maria della Scala, si erge la più antica Farmacia Romana. Fondata dai Carmelitani Scalzi, inizialmente per uso interno, nel ‘700 ha aperto le porte al pubblico, fino al 1954. L’interno conserva ancora l’aspetto originario, con il bancone da cui si servivano i clienti, tanti contenitori e boccette per gli ingredienti usati per i medicinali, tra i più noti la Teriaca, famoso antidoto contro i veleni, composto da 57 ingredienti! Durante la visita si scoprirà la storia della Spezieria, si visiteranno i vari ambienti, tra cui anche il laboratorio.


Monte dei Cocci e Testaccio – Apertura Straordinaria

Via Nicola Zabaglia n. 24 Via Nicola Zabaglia n. 24, Roma, Roma

Il tour comincerà visitando il sito archeologico di Monte dei Cocci, una collina artificiale alta all’incirca 36 metri, composta da milioni di resti di anfore, un unicum nel suo genere. Si racconterà l’origine di questo posto, strettamente connesso con i traffici commerciali di Roma e con il vicinissimo Emporium. Successivamente si passerà alla storia più recente, ripercorrendo l’evoluzione del quartiere passando per Piazza di Santa Maria Liberatrice fino ad arrivare a Piazza Testaccio.


Il Gran Priorato dei Cavalieri di Malta – Apertura straordinaria

Piazza dei Cavalieri di Malta n. 4

Passeggiando sull’Aventino è impossibile non recarsi a guardare la cupola di San Pietro dal chiavistello del portone della Villa Magistrale dei Cavalieri di Malta, ma avete mai pensato di varcare quella porta? E' arrivato il momento di farlo con noi! Vi proponiamo un tour alla scoperta di questo posto, legato ad un Ordine millenario, visitando la chiesa di Santa Maria del Priorato, progettata dal Piranesi, il magnifico giardino all’italiana, mentre la Villa Magistrale si ammirerà solo dall’esterno.


Insula dell’Ara Coeli – Apertura straordinaria

Piazza d'Aracoeli Roma, Roma

Vicinissimo alla scalinata che conduce alla chiesa di Santa Maria in Ara Coeli è possibile vedere i resti di un’ insula romana, ossia un antico condominio del II sec. d.C. Durante la visita vi porteremo alla scoperta degli ambienti ancora accessibili, ricostruendo la storia del luogo e dei cambiamenti a cui è andato in contro.
Sarà un’occasione per approfondire le tipologie abitative esistenti nella Roma imperiale ed immergersi nella quotidianità del passato.


Caravaggio: tra arte e vita privata

Piazza di San Luigi de' Francesi Piazza di San Luigi de' Francesi, Roma, italia

Michelangelo Merisi, detto Caravaggio, è tra gli altri più apprezzati che l’arte ci abbia regalato. La curiosità nei confronti della sua persona non è legata soltanto al suo talento indiscusso, ma anche alla sua vita privata. Durante la passeggiata si visiteranno le chiese di San Luigi dei Francesi, Sant’Agostino e Santa Maria del Popolo, che custodiscono sue opere, ma non solo, si scoprirà dove abitava, chi erano i suoi amici, le donne che frequentava e che ha reso eterne scegliendole come modelle.


La Casina del Cardinal Bessarione – Apertura Straordinaria

Via di Porta San Sebastiano n.8

Lungo via di Porta San Sebastiano sorge una Casina dedicata al Cardinale Bessarione, chi era questo Cardinale? L’ha fatta veramente costruire lui? Durante la visita si risponderà a queste domande e si ricostruirà la storia del posto, da quando l’area, dove attualmente sorge l’edificio, era usata come zona sepolcrale, passando per la fase romana, per arrivare alla storia più recente. Si visiteranno i vari ambienti, alcuni dei quali ospitano pregevoli affreschi, per ultimare la visita sulla loggia affrescata.


Il Sepolcro degli Scipioni – Apertura Straordinaria

Via di Porta San Sebastiano 9 Il sepolcro degli Scipioni Via di Porta San Sebastiano 9, Roma, Roma

A due passi da Porta San Sebastiano si trova il sepolcro degli Scipioni, un’importante testimonianza tombale legata ad un’influente ramo della gens Cornelia: i Cornelii Scipioni. La costruzione del sepolcro si deve a Lucio Cornelio Scipione Barbato, siamo all’inizio del III sec. a.C., ma la tomba è andata incontro ad ampliamenti e trasformazioni, che le hanno conferito l’aspetto attuale.

Il sito archeologico, molto complesso, presenta anche un colombario, i resti di una catacomba, di un’insula e di una calcara, testimonianza dell’utilizzo dell’area per secoli, anche con scopi differenti.
Durante la visita si ricostruirà la storia del luogo, approfondendo anche le tipologie funerarie e riti funebri in voga a Roma.


Visita alla mostra: Van Gogh a Palazzo Bonaparte

Piazza Venezia n. 5

Da ottobre 2022, Palazzo Bonaparte ospiterà la mostra dedicata ad uno degli artisti più amati dell'Ottocento: Van Gogh. Attraverso l'esposizione di una cinquantina di sue opere, provenienti dal Museo Kröller Müller di Otterlo, e testimonianze biografiche sarà possibile ricostruire le vicende del pittore olandese, spaziando da quelle personali a quelle prettamente artistiche. Tra le opere in mostra il celebre Autoritratto del 1887. 


Visita alla mostra: Van Gogh a Palazzo Bonaparte

Piazza Venezia n. 5

Da ottobre 2022, Palazzo Bonaparte ospiterà la mostra dedicata ad uno degli artisti più amati dell'Ottocento: Van Gogh. Attraverso l'esposizione di una cinquantina di sue opere, provenienti dal Museo Kröller Müller di Otterlo, e testimonianze biografiche sarà possibile ricostruire le vicende del pittore olandese, spaziando da quelle personali a quelle prettamente artistiche. Tra le opere in mostra il celebre Autoritratto del 1887. 


Visita alla mostra: Van Gogh a Palazzo Bonaparte

Piazza Venezia n. 5

Da ottobre 2022, Palazzo Bonaparte ospiterà la mostra dedicata ad uno degli artisti più amati dell'Ottocento: Van Gogh. Attraverso l'esposizione di una cinquantina di sue opere, provenienti dal Museo Kröller Müller di Otterlo, e testimonianze biografiche sarà possibile ricostruire le vicende del pittore olandese, spaziando da quelle personali a quelle prettamente artistiche. Tra le opere in mostra il celebre Autoritratto del 1887.