Quale noto archeologo è nato il 2 gennaio?

Quale noto archeologo è nato il 2 gennaio?

8 Gennaio 2021 Off Di bellaroma.info
Il 2 gennaio del 1845 nasceva a Roma Rodolfo Lanciani. Laureatosi prima in filosofia e matematica e successivamente in ingegneria, dedicò la sua vita all’archeologia, divenendo un illustre archeologo. Prese parte alle campagne di scavo di Ostia e Porto e nel corso della sua lunga carriera ricoprì incarichi prestigiosi.
Tra le tante scoperte ricordiamo lo straordinario pavimento in opus sectile, rinvenuto in quelli che erano gli Horti Lamiani e attualmente custodito a Palazzo dei Conservatori.
Ho visto una galleria di 79 metri di lunghezza, il cui pavimento era costituito dalle più rare e costose varietà di alabastro ed il soffitto sorretto da 20 colonne scanalate di giallo antico, poggiate su basi dorate; ho visto un altro ambiente, pavimentato con lastroni di occhio di pavone, le cui mura erano ricoperte da lastre di ardesia nera, decorate da graziosi arabeschi eseguiti in foglia d’oro; e ho visto infine una terza sala, il cui pavimento era composto da segmenti di alabastro incorniciati da paste vitree verdi. Nelle pareti di essa erano tutt’intorno vari getti d’acqua distanti un metro l’uno dall’altro, che dovevano incrociarsi in varie guise, con straordinario effetto di luce. Tutte queste cose furono scoperte nel novembre del 1875“.

« | »


Prenota la tua visita guidata della città di Roma con una guida turistica abilitata!